Esistono pi tipi di fibre di tipoII

Adesso che sappiamo che ci sono più di due tipi base di fibre muscolari, non dovreb-be sorprenderci sapere che ci sono fibre muscolari di tipo-II multiple chiamate sotto-tipi. Perché? Perché il corpo è un organismo che si adatta, che si prepara per ogni stimolo spe-cifico con una specifica risposta. Ci sono solo tre scelte nella vita: (1) Adattarsi (2) fug-gire (3) oppure moriré. (Piangere non è un'opzione evolutiva...contrariamente a quanto credono alcuni). I sotto-tipi di fibre muscolari sono un adattamento evolutivo. Questo è un fattore di Azione / Reazione. Quando i nostri predecessori iniziarono a evolversi, dovevano fuggire meno frequentemente dai carnivori più grossi, avevano il bisogno di adattarsi ad un ambiente più orientato verso la forza. Nel caso delle fibre muscolari, il corpo utilizza differenti sotto-tipi di fibre per soddisfare le richieste di energia. Per i bodybuilder e gli uomini tutto-muscoli il tipo di fibra di tipo-II in generate ("generale" significa che c'è ancora discussione nella comunità scientifica sul numero esatto) si sud-divide cosí:

(Media)

(Media) (Secondi)

Sotto tipi di fibre tipo II Ripetizioni di attivazione Peso richiesto TUL*

* Time Under Lift (Tempo sotto Tcnsione) ** Single Rep Máximum (Ripetizione Massimale)

• Questo é un esempio di sottotipo di fibra muscolare tipo-II che si focalizza sul reclu-tamento o attuazione, dovuta a serie che raggiungono la fase d'esaurimento positivo nel-l'arco di ripetizioni e carichi indicati.

• Questi non sono numeri esatti per ogni singolo atleta, ma ci sono vicini.

• Ogni sotto-tipo é attivato in "qualche" grado per ogni carico di lavoro anaerobico/pesi.

II tessuto muscolare di un atleta contiene tutti i tipi e sotto-tipi di fibre in percentuali diverse. Ogni individuo possiede, tuttavia, una percentuale e una distribuzione delle fibre única. Ecco perché due persone non dovrebbero allenarsi nella stessa idéntica maniera. Esempio: un atleta che possiede una percentuale "iniziale" (iniziale"? arriveremo anche a questo) di fibre che favoriscono le tipo-I orientate all'endurance, sarebbe stupido se allenasse una certa parte del corpo solo con un protocollo che prevede un esaurimento con ripetizioni positive nell'intervallo da 1 a 5 ripetizioni. Sebbene le fibre di tipo-I abbiano in qualche grado la potenzialitá di crescere, focalizzarsi sulle fibre di tipo-IIc non fará molto per le fibre di tipo-I... di solito o inizialmente. (Pazientate).

Per quanto possa sembrare strano, ognuno di noi possiede una distribuzione e un rap-porto di fibre unici. Questo significa che Joe Bloe (conosco veramente un Joe Bloe, non scherzo), puó avere una proporzione di tipi di fibre cosí fatta:

50% fibre di tipo I

50% fibre di tipo II a loro volta divise in sottotipi:

20% fibre di tipo lia 20% fibre di tipo Ilb 10% fibre di tipo líe.

Come ho detto prima, le fibre di tipo I hanno possibilita di crescere, ma le fibre di tipo-II sono le fibre che crescono e aumentano di forza realmente. Ma... sono i sottotipi Ha e Ilb che hanno il potenziale di crescita maggiore e le fibre di tipo lie che sviluppano maggior-mente la forza (e maggior possibilita di ingrossare rispetto al tipo I). Questo non significa che le fibre lia e Ilb non generano forza contrattile, naturalmente. Siccome Joe ha una distribuzione di fibre "iniziali" quasi uguale, sarebbe facile (e sbagliato) pensare che Mr.Bloe avesse una potenzialitá negli sport di media durata perché possiede capacita a meta tra aerobiche e anaerobiche per la sua distribuzione di fibre "quasi uguale". Giusto?

(1) Sotto-tipo lia

(2) Sotto-tipo IIb

(3) Sotto-tipo lie

70-80% SRM** 38.5-52.5 80-90% SRM 21-35 90-100% SRM 3.5-17.5

Was this article helpful?

0 0

Post a comment